Le 10 Migliori Musiche Rap Per Pianoforte

Diamo un’occhiata a dieci brani rap che usano il pianoforte eccezionalmente bene.

piano e rap

I ritmi hip-hop sono belli, senza dubbio. Ma i più belli si ottengono tornando alle basi e usando uno strumento antico che è parte integrante dell’evoluzione non solo dell’hip-hop, ma di tutta la musica in generale: il pianoforte.

Anche se inizialmente il pianoforte era assimilato a musicisti di formazione classica, ha trovato rapidamente la sua strada nel jazz, che usava lo strumento in modo più progressivo, e successivamente, ha trovato la sua strada nel rap.

I beat che incorporano il piano forniscono un sfondo calmo e melodico per gli artisti su cui stendere i loro testi profondi, che si tratti di uguaglianza sociale, di combattere i demoni del passato o di profondi problemi personali.

Questa lista esplora 10 canzoni che incorporano il pianoforte come mezzo, che sia un campione di un artista precedente o una creazione originale di un produttore. Ci sono molti altri beat basati sul pianoforte tra cui scegliere, quindi questa lista è solo una piccola selezione dei migliori.

“Lost One” di Jay-Z

“Kingdom Come” tocca uno dei morselli più oscuri di Jay-Z, mentre discute della sua relazione fallita con Beyonce, delle difficoltà di vivere con la fama e di suo nipote, morto tragicamente in un incidente d’auto.

Il contenuto del testo della canzone è giustapposto ad un ritmo giubilante prodotto dalla leggenda Dr. Dre, mentre la voce dell’ospite Chrisette nella strofa completa veramente una traccia indimenticabile che esplora gli alti e bassi della vita.

“I Ain’t Mad At Cha” di Tupac

Direttamente da uno degli album più leggendari dell’hip-hop, All Eyez On Me (1996), il groove di pianoforte di questa canzone si collega direttamente al cervello, creando una vera dipendenza.

Questo singolo, uscito poco dopo la morte di Tupac, fu prodotto da Daz Dillinger. Il tema del perdono in questo brano va di pari passo con la prematura morte per sparatoria del famoso rapper.

“Chum” di Earl Sweatshirt

Il primo album in studio di Earl, Doris (2013), è un po’ diverso dal suo solito lavoro con Odd Future. Questo particolare pezzo usa un semplice ritmo di pianoforte per esprimere i pensieri e sentimenti di Earl, dopo essere stato cacciato da sua madre per essersi comportato troppo male.

“Dance With The Devil” di Immortal Technique

Piena di emozioni crude, di parole incisive e di un estratto del tema di piano di Francis Lai “Love Story”, questa canzone epica di 9 minuti sembra una scena di un film, che culmina alla fine con uno stupefacente colpo di scena.

Presente nel suo album di debutto, Revolutionary Vol. 1 (2001), la rappresentazione di Technique delle oscure realtà della vita da gangster, insieme all’agghiacciante ritmo notturno, crea una delle atmosfere più oscure mai trovate in una canzone rap.

“Feather” di Nujabes

Questa maestosa traccia da Modal Soul (2005) presenta il rapper della Florida CYNE, uno specialista del rap underground, sopra un ritmo di pianoforte di epoca classica che ricorda le opere di Frederic Chopin.

Nujabes, un produttore di origine giapponese noto per i suoi beat impressionanti che usano strumenti a corda e ottoni, campiona la canzone d’amore di Yusef Lateef in “The Robe” in questa traccia commovente.

Nujabes morì tragicamente in un incidente d’auto nel 2010, ma con questo ritmo deciso, lui e il suo lavoro non saranno mai dimenticati.

“Ice Cream” di Raekwon

Anche se Raekwon, membro del Wu Tang Clan, non si considera una leggenda, questo beat, che si troverete su Only Built 4 Cuban Linx (1995), lo è.

Presa dal suo album di debutto, questa traccia, insieme a “Criminology” ed altre, ha posto le basi per la sua carriera da solista.

“What I’m Here 4” di Gang Starr

Il tema di pianoforte dinamico e in levare di DJ Premier dà un buon tono al defunto MC Guru, che in questa canzone riflette sulla complessità della vita.

“Up Against The Wall (Getaway Car Mix)” di Group Home

Questo brano del poco conosciuto duo rap newyorkese Group Home, che si trova nel loro album di debutto, crea un’atmosfera inquietante e agghiacciante che sorprende.

Straordinariamente semplice ma profondamente malinconico, questo ritmo ti darà sicuramente i brividi.

“On My Block” di Scarface

La melodia di pianoforte di questo leggendario brano dovrebbe essere per sempre impressa nella mente di tutti i fan del rap.

Apparsa sul settimo album di Scarface, The Fix (2002), la canzone campiona un memorabile brano dell’album di debutto degli artisti soul Roberta Flack e Donny Hathaway del 1971 ed evoca le dure strade in cui Scarface, una delle leggende meno apprezzate del rap, è cresciuto.

“No Rest For The Weary” di Blue Scholars

Il duo hip-hop di Seattle, composto da MC Geologic e DJ Sabzi, crea davvero un beat seducente usando un estratto di “Daytime” di Cat Steven.

Nel loro album di debutto auto intitolato (2008), le melodie di pianoforte multistrato del beat catturano l’ascoltatore dai primi momenti e non lo lasciano più, mentre il flusso e le rime confuse di MC Geo prendono il sopravvento.

Il ritmo di questa canzone è così buono che gli artisti lo lasciano suonare per i primi 30 secondi della canzone senza alcuna voce sopra, probabilmente perché gli ascoltatori possano apprezzarne la bellezza.

À propos de l'auteur

Alex
Alex
Passionné de musique depuis que j'ai entendu mes premières notes de piano et webmaster à mes heures perdues. J'ai décidé de créer ce site pour vous apporter (je l'espère) des connaissances sur les instruments de musique et tester ceux que je trouve les plus intéressants pour un musicien.

Top Instrus 🎸

Partitions 🎵